DIARANZICO #9

.

diario+romanzo+dinamico

.

un sito pubblica alcune poesie di una ragazza classe 85: la prima poesia della ragazza classe 85 inizia con la frase quale dizione trattengono | le cose? – la ragazza classe 85 utilizza le parole intercapedine e inanella, e il campo semantico voce-spazio-vuoto-nulla: ma il tuo nome è arrivato | sopra a un nulla, scrive a un certo punto: ma adesso ascolto solo la notte | sradicata – segue una serie di citazioni tratte dai commenti: poesie modulate su motivi profondi, esistenziali: ricorrono emozioni forti: un equilibrio (leopardianamente) perfetto tra forma e sentimento: apprezzo molto, soprattutto la limpida stesura del verso e l’attesa: un intenso equilibrio tra lirismo e riflessione filosofica: è così interessante questa fascinazione per il suono: aprono spazi vuoti che vengono riempiti dall’eco dell’anima – alcuni testi della ragazza classe 85 sono apparsi sull’almanacco dello specchio e appariranno a settembre sulla rivista poesia

.

che i sofficini chissà che pensavo, poi alla fine sono dei panzerotti industriali: eh: sì sì è vero ma devi provare quelli ai funghi porcini – sono dei piccoli panzerotti industriali, che è tutta la pubblicità, tu non hai fame: sì comunque quelli ai funghi porcini sono buoni: e pure quelli prosciutto e formaggio non sono male

.

[continua]

Annunci