DIARANZICO #8

.

diario+romanzo+dinamico

.

iniziava con uno stereotipo: caffè sigaretta cacata; poi si girava: il gruppo dei 30 stava entrando con calma in casa: erano 30 membri a rotazione, ma sempre 30 individui – da questo si può intuire come la prima difesa dai predatori sia il rimanere in un branco compatto, e questa è la ragione per cui l’essere umano è un animale gregario, che cerca cioè di stare assieme e vicino ai suoi simili – il personaggio sapeva bene che anche quando cercassimo di evitare le connessioni e quindi tentassimo di isolare un’azione, quest’azione viene isolata rispetto a una nostra decisione: aveva quindi deciso di restare fermo e di allontanarsi fino alla stazione successiva: i primi 9 link portavano tutti a un testo di ligabue – nel 1993 il gruppo pubblicava il primo studio completo sui derivati otc, il derivatives: practices and principles; nel 1993 prendeva il via la rivista wired; nel 1994 la netscape corporation introduceva il primo browser web commerciale; nel 1994 nasceva laura natalia esquivel, attrice e cantante argentina famosa per aver interpretato il ruolo di patty castro nel telefilm il mondo di patty; nel 1995 la microsoft presentava windows 95, il primo sistema operativo a 32 bit per il grande pubblico; nel 1996 la nike produceva lo spot del colosseo con cantona che alla fine bucava un portiere-demone; nel 1996 la polaroid realizzava una fotocamera digitale da 1 megapixel – il personaggio ora si muoveva da sinistra a destra, poteva saltare, salire o scendere scale, combattere nemici e collezionare oggetti: partiva repentinamente al galoppo quando, durante una sosta, uno degli altri personaggi partiva all’improvviso: non è raro, in questi casi, osservare tutti gli altri personaggi che si gettano all’inseguimento del fuggitivo – segue frammento unilaterale di conversazione telefonica: ogni quanto la paghi st’assicurazione eh lo so ma intanto vedi un po’ se riesci a trovare sì lo so però quando io ho avuto qualcosa che non andava il problema è un po’ di tutti na volta una cosa na volta l’altra quindi insomma c’è sempre qualcosina in famiglia che c’hanno mo tutti quanti purtroppo navighiamo in brutte acque eh e lo so ma eeh vedi un po’mi senti pronto e niente ci siamo sentiti forse 15 giorni fa mo sto mettendo apposto tutte le carte che domani devo andare da sto notaio mo devo vedere se vanno bene ste carte mo piano piano devo vedere anch’io piano piano dobbiamo venirne fuori ti saluto ciao ciao fammi sapere qualcosa ciao – il personaggio decideva di rientrare: doveva ora affrontare un gran numero di nemici dalla scarsa rilevanza se presi singolarmente, ma letali in gruppo, e ogni tanto incontrava tremendi boss difficili da battere: film fantascientifici sbancavano i botteghini internazionali, mentre il produttore giapponese non sembrava aver esaurito le frecce al proprio arco – nota: tra le difficoltà che possono insorgere dalle doti di memorizzazione del personaggio c’è il problema della rieducazione: spesso i personaggi non hanno un unico proprietario ma cambiano più volte di mano durante la loro vita: ovviamente ciascuno insegnerà al personaggio a modo suo e può facilmente accadere che un personaggio che abbia appreso un determinato ordine o esercizio, fatto in un certo modo, si trovi in difficoltà con noi che vogliamo farglielo fare in maniera diversa: il personaggio si troverà pertanto in una situazione di dissonanza

.

[continua]

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...