DIARANZICO #2

.

diario+romanzo+dinamico

.

pensavo che il modo migliore di raccontare quanto accaduto fosse riportare le testimonianze di chi era presente – c’è modo e modo di manifestare il proprio dissenso verso un articolo: una violenza che tutto sommato va capita – spinti verso punti insicuri della gabbia, ammassati e ‘protetti’ da una ringhiera troppo instabile e troppo bassa per fare da argine verso il vuoto, interminabili lanci di lacrimogeni ci impedivano qualsiasi via di fuga, non c’è che dire uno dei modi migliori per farsi pubblicità, entro in un grosso stanzone, sul fondo vedo 5, 6 ragazzi inginocchiati faccia al muro presi a calci: erano molto meglio nudi che vestiti, stesi sul lenzuolo rosa palli(apro una parentesi di riflessione a riguardo) 

.

provo a chiedere informazioni su cosa sta accadendo e perché dobbiamo spostarci, nessuno mi risponde, nessuno mi dà retta, ci sono altri come me, entrando vedo il lavandino pieno di sangue e penso il petrolio è vitale per l’occidente, specie per l’italia che ha scelto a suo tempo di uscire dal nucleare – secondo buckminster fuller, la celebre formula di einstein |e=mc²| era, nella sua economicità, il modello dell’espressione poetica – è meglio fare un documentario o un film su un tipo che un bel giorno decide di prendere un fucile e ammazzare un po’ di gente prima di venire ammazzato o solo catturato con conseguente processo-show? il documentario è a tema libero

.

vedo dei flash, penso che siano giornalisti e invece hanno cominciato a fare le foto segnaletiche: si tratta del terzo trimestre consecutivo in cui il dato congiunturale – il dato congiunturale: un’espressione come il dato congiunturale, l’unica cosa che possiamo intuire è la rete dei rapporti, delle relazioni, delle interconnessioni, dei paradossi, delle interdipendenze – siamo tutti complici, comunque e per sempre coinvolti (se cito de andré preferisco storia di un impiegato) – stanotte ho sognato nina zilli e una rissa con delle persone che cadevano di schiena da delle scale di cemento grezzo vicino a un sottopasso

.

[continua]

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...