BALLATA SERIALE #32

ovvero

SOGGETTO PER UN FILM CATASTROFICO

quello che ho fatto l’ho fatto in buona fede – una volta smascherati può renderli inoffensivi – guarda come un cambiamento di ritmo può scatenare una rivoluzione – per questo è necessario conoscere i fatti

guarda come le sai dopo le cose

e tutto è un fatto di forza di volontà

guarda come si muove con eleganza

e assoluta padronanza nei movimenti

guarda come i cani si fermano proprio

a ridosso della ferrovia ho pensato

di ammazzare il vicequestore

si lanciava dal balcone si

impiccava nel capannone

dellazienda in campagna

a una trave del suo si dava

fuoco in macchina provava

a lanciarsi dal cavalcavia

della coop in un torrente

si mangiava le parole agnagnava

alla ricerca di nuovi membri una cosa

infastidibile poi una fila

allucinante con chi spingeva

di qua e chi di là per fare le foto

questa vicenda si ripeteva

per molti giorni e molte notti

tutti parlano di crisi qua mo

speriamo bene la ragazza aveva il taglio

orizzontale anziché verticale il vice

questore attendeva in silenzio qualcosa

spuntava dalla sua ascella destra

ora lasciamo stare le mille scuse

che ha trovato no noi non veniamo

abbiamo finito tutti i soldi

tornavano a strisciare e a infilarsi

nel suo corpo gli sembrava di vedere

artigli in cima a quelle dita

allora cantavano una formula magica

la disciplina della sforzo contrattuale

ostacola ogni tensione e porta semplificazione sociale

loperazione è indispensabile condizione

del salvataggio della repressione

è il rilancio di riformare la crescita

sono necessari momenti strutturali

per raggiungere il miglior risultato possibile

e ovviamente noi a urlare per dargli ragione

segue una digressione

la macchina dei carabinieri ieri notte

era ferma in mezzo alla strada coi fari

spenti un gatto sonnecchiava sotto la macchina

sonnecchiare è una parola

molto adatta a un gatto

resta sincronizzato accedi

gli occhi bianchi delleuropa sembravano

in movimento solo dopo qualche istante

ti rendi conto che le orbite svuotate

                             si trasformavano in larve

                                                  e risalivano poi in superficie

e il vicequestore gridava per la disperazione

perché sapeva che era inutile scappare

ma quant‘ ‘è bello quantè uomo quant‘ ‘è fine

datti una regolata altrimenti inizieremo

a cancellare i messaggi se ho toccato

la sensibilità di qualcuno chiedo

scusa non era nelle mie intenzioni

[32. continua]

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...