BALLATA SERIALE #24

ovvero

FORMULA MAGICA

PER IL GRANDE VIAGGIO

ovvero

STRUCTURAL ADJUSTMENT PROGRAMMES

il vicequestore palizzi in attesa della telefonata decisiva – lunedì il consiglio di amministrazione le rinnovava la fiducia – il vicequestore vorrebbe meno varietà e più one man show – con l’assenteismo quale crescente modello di vita – oggi vi presentiamo l’ultimo nato – la cosa migliore è trasformare la malattia in medicina 

la scena richiede oscillazioni

paradossali in modo che ci siano sempre

alti e bassi il vicequestore apriva

l’armadio a muro prendeva lo scafandro

queste composizioni sono piene di avvisi

ogni giorno noi respiriamo infinite

volte e abbiamo un numero ugualmente infinito

di rappresentazioni fantastiche

far entrare e far uscire mazzette e fondi neri

e un panda con al collo una catena d’oro

ci ricordano che stiamo entrando

nell’era dell’acquario

tu ci vedi

ora appare un libro rosso rilegato

con grosse lettere gialle in copertina

a fianco un cuoco americano proponeva

i suoi menu da 30 minuti

nella poesia sono inseriti prodotti

a finalità commerciali ma è bello

così a me se a te ti prende

automaticamente poi prende pure a me

il vicequestore dimenticava la parte

ricordava solo a intermittenze

una mezza esplosione e un occhio

tumefatto restava in piedi toglieva

la giacca faceva segno di finirla

da 12 anni accendeva questi impianti

alle 5 del mattino e li spegneva

alle ore 22 descrivere una situazione

queste cose qui vanno molto

il 99% è d’accordo quando

è accaduto che molte automobili

hanno cominciato a essere colorate

manca del testo

per i pedoni e quando cominciavano

a fare la loro comparsa iniziamo

a sperimentare la realtà

di queste illusioni

l’abbondanza di notizie rendeva

la comunicazione inutile il vice

questore riceveva dispacci contrastanti

non esiste parola separata

dal movimento considera infatti

il nuovo messia siberiano aveva 48

anni e faceva il poliziotto

la psiche come un mondo

che contiene l’io

invocazione e note

noi siamo le antiche genti

noi siamo le nuove genti

noi siamo le stesse genti

profonde più di prima

per il supporto motivazionale la decisione

di intervento è delicata

anche durante l’esecuzione

della terapia robotica

[24. continua]

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...