BALLATA SERIALE #17

il vicequestore palizzi lancia con successo una navetta soyuz – aumentare la produzione di cereali fino a 23 milioni di tonnellate – il vicequestore non fa punti con la simmetria ma con il caos – oramai abbiamo sviluppato un sistema personale rapido e efficace – la generazione degli anni ’80 l’ha incasinata il tetris

 

lavorava per l’accademia russa

delle scienze di mosca in russia

il vicequestore era troppo abituato

a fidarsi dei suoi occhi ci metteva un po’

a capire cosa fare lui

continuava a tacere

sono tunisino clandestino

vaffanculo la fortuna

nel modo più compatto possibile

gli capitava di vedere oggetti geometrici

in movimento ai limiti del proprio campo

visivo o quando chiudeva gli occhi

sfruttare ogni direzione volumetrica

fino a arrivare al soffitto l’equi

valente di un totem portatile

l’esperto dubbi non ne aveva

quando l’oggetto della decisione

è la semplice sopravvivenza dell’individuo

il vicequestore mostrava le palme

della mano faceva segno di fermarsi

palmi delle mani e non della mano

le palme sono le piante

in contesti nei quali un soggetto

deve decidere rapidamente decisioni

affrettate si dimostrano a lungo termine

più efficaci di decisioni ponderate in ritardo

del nono testimone non si avevano

più notizie palizzi allora

si sedeva sul letto mentre la macchina

si accostava alla casa e si fermava

soprattutto nel passaggio dal dormiveglia

                                        al sonno

acquà pass’ nu sacc’ ‘i ggent’

ecco come sono classificate

le diverse manifestazioni del fenomeno

abitudini mentali

allucinazioni

immagini ipnagogiche

mi è venuto un po’ di malditesta

ma non è niente io pensavo si ricordasse

delle cose di cui abbiamo parlato

invece non si ricordava niente

ancora una volta a distanza

considerevole non ho ancora

deciso ho 2-3 dubbi le cause

non sono ancora note

ciò per i tecnici sarà motivo

di preoccupazione precisava

si è schiantata sul selciato

precipitando dal 6° piano

del dormitorio aziendale

e ora una buona notizia

i transistor saranno impilati

uno sopra l’altro

come i grattacieli

invece di essere messi uno

accanto all’altro

come avviene ora

conclusione

è dimostrato che una partita si conclude

certamente con una sconfitta del giocatore

che quindi non può continuare

a giocare all’infinito

 

[17. continua]

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...