BALLATA SERIALE #12

il vicequestore palizzi cerca sempre qualcuno con cui parlare – penso che sia accaduto qualcosa nella notte – il vicequestore è attratto dai questionari – rivelare le fonti è stata la scelta giusta – la pseudo-verità del racconto impone la legge della duplicità

 

alzati vicequestore ch’è fatto giorno

è fatto giorno la domenica mattina

mettiti la divisa quella d’oro

e qualcuno che parla lo trovi di sicuro

ripetiamo in dialetto

gav’z’t’ vicequestòr’ è fatt’ jiurn’

è fatt’ jiurn’ a dumen’k’ matìn’

mitt’t’ a d’vìs’ quilla d’oòr’

angùn’ p’arraggiunà ‘u tròv’s’ s’cùr’

quest’estate ho imparato che

se sei buono la gente se ne approfitta

se sei buono l’agente se ne approfitta

se sei agente approfitta del buono

se sei la gente il buono se ne approfitta

e così via

continuo a chiedermi perché alcuni

di noi vengono risparmiati e altri

fanno da esempio diceva trasognato

l’autista in autostrada erano state appena

sbalzate fuori dal finestrino

13 persone nell’ultima settimana

per non aver allacciato le cinture

diceva il pannello vuoi un rendimento

competitivo a breve termine io dico

che c’è il buono e il cattivo dappertutto

veniva offerto un bicchiere mezzo pieno

e il pappagallo sembrava mettersi a bere

segue frammento del questionario

prima però diamo un’occhiata

sono belle eleganti ammirate

e sulla cresta dell’onda provate

a fare veramente sesso virtuale

è molto eccitante e ti bagni di più con

se tu fossi una guardia

che tipo di guardia saresti

e adesso lasciate che vi intrattenga vi va

quanto ne sei sicuro

nella graduatoria a esaurimento

sono 93esima con 139 punti

il centro di gravità è qui

al centro del corpo non

nella testa i supermercati

abbandonati e le stazioni

quando sei appena partito

sono una metafora di qualcosa

grattami e ti darò 100 euro

se non la smetti

verrai buttato giù dal treno della libertà

tutti quelli che sono in tv vivono così

se tu fossi un prigioniero

saresti in grado di sopportare l’esperienza

mi è venuto un po’ di mal di testa

ma non è niente in questi casi

la mano del vicequestore tremava

un poco con una voce più acuta del normale

il chirurgo raccontava che il seno

le è venuto a costare 9mila euro

il naso 8mila e per le labbra

solo 500 euro per le famiglie

di più di 100 persone è prevista

una tariffa speciale prepagata

la leggera torbidità

che talvolta può apparire

è dimostrazione ulteriore

della naturalità del prodotto

 

[12. continua]

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...